Vai al contenuto

Outdoor Education

Cos’è l’Outdoor Education

L’Outdoor Education è una proposta pedagogica che comprende diverse attività educative che si svolgono in ambienti esterni alla scuola. L’Outdoor Education coinvolge tutto il contesto geografico, sociale e culturale dei luoghi in cui si svolge.

Le principali caratteristiche dell’Outdoor Education sono:
– l’interdisciplinarietà;
– l’attivazione di relazioni interpersonali;
– l’attivazione di relazioni ecosistemiche (i componenti interagiscono in un’ecologia in rete) e di relazioni ekistiche (gli esseri umani hanno un impatto sulla qualità della natura e questo ha un impatto sulla qualità della loro vita).

Apprendimento Esperienziale e Pedagogia dei Luoghi

Tra i principi pedagogici cardine dell’Outdoor Education emergono l’apprendimento esperienziale e la pedagogia dei luoghi.

Apprendimento esperienziale: è l’apprendimento determinato dall’esperienza (cognitiva, emotiva e corporea). L’apprendimento esperienziale è rappresentato come un processo continuo e ciclico che si attua attraverso l’esperienza concreta, l’osservazione riflessiva, la rappresentazione astratta, la sperimentazione attiva.

Pedagogia dei luoghi: è un approccio pluridisciplinare, strettamente connesso all’educazione ambientale e all’educazione per uno sviluppo sostenibile. La pedagoga dei luoghi ha l’obiettivo di connettere gli studenti con la propria comunità e con il territorio in cui vivono.

La nostra proposta

La nostra proposta per l’Outdoor Education si arricchisce della Pratica Filosofica di Comunità per costruire, attraverso il dialogo e la ricerca, la coscienza ecologica di una cittadinanza consapevole. All’esperienza si aggiunge quindi la riflessione, per un’educazione completa e coinvolgente in Natura.

P4C

Philosophy for Children: è la pratica filosofica ideata da Matthew Lipman negli anni ’70 del Novecento che si pone l’obiettivo di trasformare la classe scolastica in comunità di ricerca filosofica. Questa attività è garantita dal facilitatore che, con le sue competenze filosofiche e pedagogiche, e una specifica formazione, aiuta i membri della comunità a sviluppare il pensiero complesso: critico, creativo e valoriale.
La P4C si rivolge a bambini e adolescenti, in contesti scolastici ed extra-scolastici.

Philosophy for Community: è la pratica filosofica di comunità rivolta agli adulti; si tratta dell’applicazione del metodo lipmaniano a comunità di ricerca nell’ambito di contesti aziendali (Philosophy for Company) o legati ad attività rivolte alla cittadinanza (Philosophy for Citizenship).

OUTDOOR EDUCATION INTEGRALE

OUTDOOR EDUCATION INTEGRATA